A. Carpentieri - G. B. Tieri
SE/E202 Impianti di protezione parafulmini
Valutazione del rischio di fulminazione e progettazione
• Aggiornato alle norme CEI EN 62305
• Fulminazione diretta e indiretta
• LPS
• SPD
Software DECKSPD 81 - 10
OBO Bettermann
Impianti di protezione parafulmini

2008

pp. 224

Prezzo €:28,00

Prezzo scontato €21,00

formato 17 x 24

 

(9788851304966)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nel volume si affrontano le modalità e le finalità della valutazione del rischio di fulminazione, anche considerando i fattori economici.
Vi si illustrano la progettazione, la realizzazione, la manutenzione e il controllo di impianti di protezione dalle scariche atmosferiche LPS (lighting protection system) esterni, isolati o interni.
Si definiscono, inoltre, l'ubicazione e il dimensionamento degli SPD (surge protective device) ad innesco, a limitazione o combinati.
A carattere pratico, si spiega la procedura di valutazione del rischio di fulminazione di due tipologie: un edificio per uffici ed un opificio industriale.
Vengono infine riportate delle schede per la redazione dei documenti necessari.
Il CD-Rom contiene il programma DECKSPD 81-10, di OBO Bettermann s.r.l., che consente di effettuare una corretta valutazione del rischio secondo la Norma CEI 81-10 parte 2, e di elaborare un progetto di scelta ed installazione degli SPD utilizzando i parametri della Norma CEI 81-10 parte 4, attraverso una metodologia di passaggi di scelta agevole per l'utilizzatore che si trova guidato “step by step” sino alla realizzazione del progetto e la sua eventuale stampa.
Premessa
1 Il Fulmine

1.1 Il temporale
1.2 Il fulmine
1.3 L’origine e la classificazione del fulmine
1.4 Le caratteristiche fisiche del fulmine
1.5 Gli effetti del fulmine
2 Valutazione del rischio
2.1 Finalità della valutazione del rischio di fulminazione diretta e/o indiretta
2.2 Definizione di rischio e relative tipologie
2.3 Influenza del rischio
2.4 Fattore RA
2.4.1 ND
2.4.2 LA
2.5 Fattore RB
2.5.1 LB
2.6 Fattore RC
2.6.1 LC
2.7 Fattore RM
2.7.1 NM
2.7.2 PM
2.7.3 LM
2.8 Fattore RU
2.8.1 NL
2.8.2 NDa
2.8.3 PU
2.8.4 LU
2.9 Fattore RV
2.9.1 PV
2.9.2 LV
2.10 Fattore RW
2.11 Fattore RZ
2.11.1 NI
2.11.2 PZ
2.12 Fattore R’V
2.12.1 P’V
2.12.2 L’V
2.13 Fattore R’W
2.13.1 L’W
2.14 Fattore R’Z
2.15 Fattore R’B
2.15.1 L’B
2.16 Fattore R’C
2.17 Valori limite
2.18 Valutazione delle perdite economiche
2.19 Zone
3 LPS
3.1 Generalità LPS
3.2 LPS esterni
3.2.1 Captatori
3.2.2 Calate
3.2.3 Dispersori
3.3 LPS interno
3.3.1 Corpi ed oggetti metallici
3.3.2 Impianti interni
3.3.3 Corpi metallici esterni
3.3.4 Linee entranti nella struttura
3.3.5 Collocazione dell’LPS esterno
3.4 Ripartizione della corrente indotta da un fulmine
3.5 Gestione
4 SPD
4.1 SPD
4.2 Zone di collegamento di SPD
4.3 Ubicazione degli SPD
4.4 Dimensionamento
4.5 Coordinamento degli SPD
4.6 Esempi di SPD
5 Esempi di valutazione
5.1 Struttura contenente uffici
5.2 Opificio industriale
5.3 Schede
Appendici
Appendice A Parametri Tipici
Appendice B Glossario
Bibliografia
Software DECK SPD 81-10

Antonio Carpentieri
Laureato presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” in Ingegneria Elettronica. Opera da tempo nel campo della progettazione di impianti tecnologici e industriali per Enti pubblici e privati. Presta tuttora consulenza per aziende elettromeccaniche di primaria importanza in materia di impianti e sicurezza elettrica.
Giovanni Battista Tieri
Laureato presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” in Ingegneria Elettronica, libero professionista.
Esperto in progettazioni di sistemi informatici e automazione di impianti tecnologici.