T. Bussino
SE/D11 Il lavoro flessibile tra autonomia e subordinazione
Soci ed amministratori di imprese artigiane e commerciali - Associati in partecipazione - Lavoratori parasubordinati - Soci lavoratori di cooperative - Settanta attività lavorative del punto di vista dell'INPS, del Ministero del Welfare e della Cassazione - L'attività di vigilanza ispettiva
Il lavoro flessibile tra autonomia e subordinazione

2003

pp. 256

Prezzo €: 19,00

formato 17 x 24

 

(9788851301088)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Negli ultimi anni si sono affiancati al classico rapporto di lavoro subordinato innumerevoli modalità di esercizio dell'attività lavorativa: soci lavoratori di cooperative, associati in partecipazione, soci ed amministratori di aziende commerciali ed artigiane, cui verranno presto aggiunte quelle previste dalla legge Biagi (L. 30/2003), quali il lavoro a chiamata, il lavoro ripartito, lo staff leasing e altre ancora. Se a tutte queste aggiungiamo i sempre più diffusi contratti di collaborazione coordinata e continuativa ci si trova di fronte ad un quadro davvero ampio e, forse, sin troppo frammentato del panorama normativo, che difficilmente consente di distinguere in modo netto tra lavoro autonomo e lavoro subordinato.
Scopo di questo volume è quello di individuare i presupposti per inquadrare correttamente un rapporto di lavoro, evidenziando quali siano i requisiti richiesti per l'applicazione delle disposizioni che regolano i rapporti con l'Inps ed il Ministero del Welfare. A tal fine il testo si avvale di una accurata raccolta di decisioni giurisprudenziali relative a ben settanta differenti tipologie di attività lavorative, frequentemente oggetto di contenzioso fra datori di lavoro, lavoratore ed organi di vigilanza ispettiva.
1 Autonomia e subordinazione - 1.1 Introduzione - 1.2 Lavoro subordinato e parasubordinato, lavoro autonomo e collaborazioni a carattere saltuario o continuativo - 1.3 Differenze fra le due tipologie - 1.4 La prassi amministrativa - 1.5 La volontà delle parti. Orientamenti giurisprudenziali
2 I rapporti di lavoro fra autonomia e subordinazione: lavoro prestato nell’impresa familiare, nei rapporti associativi, nelle imprese artigiane e commerciali, nelle cooperative e nelle scuole private - 2.1 Lavoro gratuito e subordinazione fra coniugi e familiari - 2.1.1 Rapporto di lavoro subordinato svolto nell’impresa - 2.1.2 Rapporto di lavoro nell’impresa familiare - 2.1.3 Rapporto di lavoro nelle imprese artigiane e commerciali - 2.1.4 L’orientamento giurisprudenziale. IL CASO: Rapporti familiari nello svolgimento di lavoro a domicilio - 2.2 Rapporti lavorativi fra soci e società - 2.2.1 La società in nome collettivo - 2.2.2 La società in accomandita semplice - 2.2.3 Le società di capitali - 2.3 L’impresa artigiana e commerciale - 2.3.1 L’imprenditore artigiano - 2.3.2 L’impresa artigiana - 2.3.3 Imprenditore commerciale - 2.3.4 Le S.r.l. artigiane con socio unico o con pluralità di soci - 2.3.5 I soci di società in accomandita semplice. PRASSI AMMINISTRATIVA: l’iscrizione dei soci alla gestione autonoma artigiani - 2.4 I soci lavoratori di cooperative - 2.4.1 Il rapporto di lavoro dei soci lavoratori - 2.4.2 Il regime previdenziale per le cooperative lavoro: il D.P.R. 30 aprile 1970, n. 602 e il D.M. 3 dicembre 1999 - 2.4.3 La riforma del decreto legislativo 6 novembre 2001, n. 423. PRASSI AMMINISTRATIVA: il rapporto di lavoro dei soci lavoratori di cooperativa in seguito alla riforma - 2.4.4 Riordino della vigilanza sugli enti cooperativi (Nota Prot. n. 1.470.234 del 21 ottobre 2002 del Ministero delle Attività Produttive) - 2.4.5 Le ultime novità: riforma del diritto societario e riforma del mercato del lavoro - 2.5 Insegnanti di scuole private. PRASSI AMMINISTRATIVA: rapporti di lavoro con istituti privati di istruzione
3 Il lavoro parasubordinato - 3.1 La legge n. 30/2003 di riforma del mercato del lavoro - 3.2 Le collaborazioni coordinate e continuative - 3.3 La collaborazione e il coordinamento - 3.4 La continuità - 3.5 La natura prevalentemente personale dell’opera. NORMATIVA: le disposizioni del cod. civ. e del codice di procedura civile
4 L’associazione in partecipazione - 4.1 Associazione in partecipazione e lavoro subordinato - 4.2 Le caratteristiche dell’associazione in partecipazione - 4.3 Carattere aleatorio e sinallagmatico del contratto - 4.4 L’associante - 4.5 L’associato - 4.6 L’associazione in partecipazione simulata - 4.7 L’assoggettamento previdenziale ed assicurativo - 4.8 La tutela infortunistica - 4.8.1 Soggetto assicurato - 4.8.2 Soggetto obbligato - 4.8.3 Contribuzione - 4.8.4 Casi particolari in materia infortunistica - 4.9 La sicurezza dei lavoratori. NORMATIVA: Codice Civile - Libro Quinto del lavoro - Titolo VII - Dell’associazione in partecipazione. IL CASO: Associazione in partecipazione per l’attività di vendita di giornali e per una delegazione ACI
5 Il lavoro dei pensionati - 5.1 Pensionati e/o anziani occupati in servizi di rilevanza sociale - 5.2 Pensionati (ma anche ex dipendenti non pensionati) che continuino ovvero tornino ad espletare mansioni analoghe a quelle svolte nel corso del rapporto di dipendenza, senza più essere denunciati come dipendenti - 5.3 Il cumulo delle pensioni - 5.4 La legge 27 dicembre 2002, n. 289 (finanziaria per il 2003) - 5.5 La legge 23 dicembre 2000, n. 388 - 5.6 La delega al Governo in materia previdenziale, misure di sostegno alla previdenza complementare e all’occupazione stabile e riordino degli enti di previdenza e assistenza obbligatoria
6 Personale sanitario, addetti alle pulizie, procacciatori di affari, agenti e altre tipologie - 6.1 Medici - Qualificazione dei rapporti di lavoro instaurati da medici, biologi, paramedici, tecnici, terapisti della riabilitazione con laboratori di analisi, di radiodiagnostica, istituti fisioterapici, laboratori di diagnostica strumentale in genere e poliambulatori specialistici - 6.2 Addetti alle pulizie degli stabili condominiali o dei locali adibiti ad uffici - 6.3 Procacciatori di affari e procuratori - 6.4 Messaggeri - 6.5 Presentatrici di prodotti (promoters. IL CASO: l’attività di televendita - 6.6 Contratti di agenzia - 6.7 Lavoro a domicilio - 6.8 Padroncini e imprese di trasporto - 6.9 Job sharing (Circolare Ministero del Lavoro n. 43/1998)
7 Ispezioni amministrative e verbali di accertamento - 7.1 L’attività di vigilanza. Orientamenti giurisprudenziali - 7.2 L’acquisizione di dichiarazioni. Orientamenti giurisprudenziali - 7.3 I verbali. Orientamenti giurisprudenziali - 7.3.1 Versamento delle somme contestate nei verbali Inps - 7.3.2 Verbali Inps validi per l’accertamento tributario
Appendice 1
Raccolta di giurisprudenza
- § 1. Addetti alle agenzie ippiche - § 2. Addetti alla distribuzione di bollette - § 3. Agente assicurativo - § 4. Agente Siae - § 5. Allenatore sportivo - § 6. Amministratori e soci - § 7. Artigiani - § 8. Artisti - § 9. Assistenti sociali - §10. Associato in partecipazione - §11. Astrologa - §12. Attività di pulizia - §13. Attività per patronati sindacali - §14. Autista - §15. Autotrasportatore - §16. Borse di studio - §17. Bracciante agricolo - §18. Cameriere - §19. Cariche elettive e collaborazioni nel sindacato - §20. Collettore - §21. Coniugi e Familiari - §22. Consegna giornali ed elenchi telefonici - §23. Consulente con qualità di socio - §24. Consulenza amministrativa - §25. Consulenza per azienda agricola - §26. Consulenza sportiva - §27. Contabile - §28. Contratto di addestramento - §29. Contratto di agenzia - §30. Custode - §31. Dattilografa - §32. Direttore amministrativo - §33. Direttore commerciale e vendite - §34. Direttore Generale - §35. Direttore dei lavori - §36. Estetista - §37. Facchino - §38. Fisioterapista - §39. Gestore di deposito - §40. Gestore di pompe di benzina - §41. Gestore di un negozio - §42. Giornalista - §43. Insegnanti - §44. Intermediazione di mano d’opera - §45. Istruttori sportivi - §46. Istruttore autoscuola - §47. Lavoro gratuito - §48. Lavoratori in mobilità - §49. Lavoro a domicilio - §50. Letturista - §51. Medici - §52. Muratore - §53. Ostetriche - §54. Parcheggiatore - §55. Parasubordinati - §56. Pensionato - §57. Personale di farmacia - §58. Pony express - §59. Portaborse - §60. Praticantato professionale - §61. Preposto alle vendite - §62. Procacciatore di affari - §63. Produttore di agenzia di assicurazione - §64. Professionista - Architetto - §65. Propagandista scientifico - §66. Rappresentanza commerciale - §67. Socio lavoratore - Cooperative - §68. Trasportatore merci - §69. Venditore presso società di intermediazione immobiliare - §70. Venditore porta a porta
Appendice 2 – Normativa
L. 14 febbraio 2003, n. 30
— Delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro
Disegno di legge recante “Delega al Governo in materia previdenziale, misure di sostegno alla previdenza complementare e all’occupazione stabile e riordino degli enti di previdenza e assistenza obbligatoria” (Articoli estratti)