G. Zicari
SE/A22 Tutela ambientale: adempimenti obbligatori e strategie volontarie
• Guida pratica alla Norma ISO 14001
• Regolamento EMAS
• Etichettatura ecologica
• Sul CD-Rom, la principale legislazione di settore e schede personalizzabili per l'applicazione guidata della Norma ISO 14001
Tutela ambientale: adempimenti obbligatori e strategie volontarie

2008

pp. 208

Prezzo €: 21,00

formato 17 x 24

 

(9788851304669)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il manuale commenta gli adempimenti obbligatori previsti dalla legislazione nazionale in campo ambientale, confrontandoli con le prescrizioni delle strategie volontarie internazionali, come quelle indicate dalla norma UNI EN ISO 14001, dal Regolamento EMAS, dalla regolamentazione europea per l'etichettatura ecologica e dalle norme sulle etichette e dichiarazioni ambientali auto-certificate (ISO 14021 del 2002).
Sono prese in esame, inoltre, le principali normative che obbligano all'attuazione di adempimenti per la tutela ambientale: quelle per la gestione dei rifiuti, delle acque reflue, delle emissioni di rumore e della prevenzione incendi. Affinché siano più chiare le operazioni di applicazione della norma cogente e della norma volontaria ISO 14001 del 2004, il testo fa puntuale riferimento a casi concreti.
Come illustrazione esemplificativa, si offre l'analisi di un modello aziendale di piccole dimensioni, appartenente al settore manifatturiero: infatti, sebbene ogni azienda abbia le sue peculiarità, i principi che regolano l'adeguamento alle norme volontarie in campo ambientale non variano.
Nel testo sono riportati il Regolamento (CE) n. 1980/2000 per l'assegnazione di un marchio di qualità ecologica ed il Regolamento (CE) n. 761/2001 sull'adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di eco-gestione e audit, EMAS, che riporta, nell'Allegato I, la norma ISO 14001 del 2004.
Il volume è arricchito da schede per la stesura delle procedure e da istruzioni per l'applicazione dei principi previsti dalla norma ISO 14001 del 2004, ed è corredato di un CD-Rom contenente un modello di manuale personalizzabile per la gestione di alcuni adempimenti obbligatori e volontari e la principale normativa di riferimento.
1 Strategie per la tutela ambientale
1.1 Norme e sanzioni
1.2 Chi inquina paga
1.3 Assegnazione di diritti di proprietà sull’ambiente
1.4 I permessi all’inquinamento negoziabili
1.5 La valutazione dell’impatto ambientale
1.6 La ricerca scientifica
1.7 Garanzie per la tutela ambientale e pubblicità
1.8 La norma UNI EN ISO 14001
1.9 Introduzione alla norma UNI EN ISO 14001
1.10 La sigla UNI EN ISO
1.11 L’UNI
1.12 ISO 14001 ed ISO 9001
1.13 L’European co-operation for Accreditation (EA) e l’International Accreditation Forum (IAF)
1.14 SINCERT, SINAL e SIT
2 Un esempio di manuale operativo: la gestione della norma ISO 14001 nel settore delle tipografie
2.1 L’indice
2.2 La tabella di correlazione
2.3 I dati identificativi
2.4 Le dichiarazioni di responsabilità
2.5 L’assegnazione degli incarichi
2.6 L’accordo contrattuale con il consulente
2.7 Analisi e descrizione del processo
2.8 Il diagramma di flusso
2.9 La descrizione dei prodotti offerti
2.10 La gestione delle macchine e delle attrezzature
3 La politica ambientale
3.1 Note sulla politica ambientale
3.2 La norma ISO 14001 e le importazioni
3.3 La comunicazione della politica ambientale
3.4 Analisi degli aspetti ambientali
4 L’identificazione delle prescrizioni legali
4.1 L’elenco delle normative di riferimento
5 La gestione delle situazioni di emergenza
5.1 La gestione della prevenzione incendi
5.2 Le procedure documentali in materia di formazione e sicurezza
5.3 La gestione del rischio incendio
6 Registro attività formativa svolta
7 La gestione dei fornitori

7.1 La gestione delle acque
7.2 Le operazioni di pulizia
7.3 La gestione dei rifiuti
7.4 La formazione sulla gestione dei rifiuti
8 Il rumore ambientale
8.1 Le emissioni in atmosfera
8.2 Le risorse economiche per l’applicazione del sistema di gestione ambientale
8.3 La comunicazione
8.4 La gestione delle non conformità
9 La verifica del sistema di gestione ambientale adottato
9.1 Gli audit
9.2 I rapporti di verifica
9.3 Il riesame interno
9.4 Il riepilogo delle attività da svolgere
9.5 La registrazione delle riunioni
10 La promozione della norma ISO 14001
10.1 Norme che hanno promosso la norma ISO 14001
10.2 Alcune considerazioni
10.3 Consulenti ed organismi di certificazione
10.4 Alcuni vantaggi dell’applicazione della norma ISO 14001
10.5 Gli indicatori di miglioramento di prestazione ambientale
10.6 Il regolamento EMAS
10.7 Regolamento EMAS ed indicatori di prestazione ambientale
10.8 L’applicazione del regolamento EMAS
10.9 L’etichettatura ecologica (Reg. CE n. 1980/2000)
10.10 Gli indicatori di prestazione ambientale e l’etichettatura ecologica
10.11 Alcune considerazioni sull’etichettatura ecologica
10.12 La pubblicità delle garanzie ambientali auto-certificate
10.13 Conclusioni
Appendice Normativa
Regolamento Parlamento Europeo 17-7-2000, n. 1980/2000. — Regolamento Parlamento Europeo 17-07-2000, n. 1980/2000 Relativo al sistema comunitario, riesaminato, di assegnazione di un marchio di qualità ecologica
Regolamento Parlamento Europeo 19-3-2001, n. 761/2001. — Regolamento Parlamento Europeo 19-03-2001, n. 761/2001 Sull’adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS)
Giuseppe Zicari, laureato in biologia è stato borsista presso il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) di Padova, dove ha collaborato a studi di biologia molecolare sulla regolazione genica. Successivamente si è occupato delle problematiche conseguenti all’utilizzo dei pesticidi in agricoltura. Da qualche anno si interessa dell’applicazione dei sistemi di gestione della qualità obbligatori (igiene, sicurezza, ambiente) e volontari (ISO, autocertificazione) e attualmente è dottorando di ricerca presso l’Università del Piemonte Orientale (sede di Alessandria).