A. Pagano
SE/OF10 Codice degli Enti locali
In appendice: Finanziaria 2005 (L. 30-12-2004, n. 311)
Codice degli Enti locali

2005

pp. 3600 - 2 Tomi indivisibili

Prezzo €: 200,00

formato 17 x 24

 

(978 88 513 0255 9)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le vaste riforme che hanno innovato l'ordinamento italiano non mancano di vive e penetranti immagini con le quali le stesse sono state commentate: nessuna però, come quella che ha interessato gli enti locali rende a pieno la innovatività del sistema realizzato con la riforma del titolo Quinto.
Copernico, in più occasioni citato per dare il senso del mutamento cosmico, può essere, una volta tanto, effettivamente chiamato, a giusta ragione, in causa a testimoniare la radicalità del nuovo assetto costituzionale.
Il mutamento del rapporto fra Centro e periferia, il superamento della visione eliocentrica (ove lo Stato è stato sinora come una sorta di "Re Sole"), l'organizzarsi della pubblica amministrazione attorno a nuove parole guida (sussidiarietà, differenziazione, adeguatezza) hanno comportato una riscrittura totale della materia normativa degli Enti locali e soprattutto una nuova sensibilità di approccio, stante la identificazione di una visione "Comune-centrica", atteso che presso il Comune si addensano ora tutte (o quasi tutte) le potestà amministrative.
Il presente Codice mette a fuoco proprio questo settore critico della normazione: quello regolante i principali enti territoriali.
Sono allora solo i numeri che danno il senso della fatica svolta per presentare il sovvertimento intervenuto: il presente codice si compone, infatti, di 503 documenti: circa il triplo, senza tema di esagerare, sono stati vagliati e ponderati al fine di una scelta non sempre facile che informasse sul dato normativo e, soprattutto, desse costantemente il senso della riforma.
Se a ciò si aggiunge un devastante lavoro sugli indici, si può avere la sensazione dell'impegno profuso, con l'attenzione costante a realizzare un prodotto editoriale che fosse poi effettivamente utile ad operatori e/o studiosi della materia.
L'utilità e la maneggevolezza, precisamente, si è ricercata con una scelta organizzativa che ha inteso centralizzare il "discorso" normativo intorno al TUEL, sia per la stretta inerenza della riforme costituzionali a tale testo, sia per la frequentazione tipica con lo stesso di tutti coloro che si interessano alla organizzazione ed attività degli Enti Locali.
TOMO I
Titolo I - Costituzione e norme comunitarie - Titolo II - Federalismo amministrativo e fiscale - Titolo III - Soggetti - Capo I - Comune - Sezione I - Atti del comune - Sezione II - Unione di comuni - Capo II - Provincia - Capo III - Aree metropolitane - Capo IV - Comunità montane - Capo V - Forme associative - Capo VI - Regioni - Capo VII - Conferenza Stato-regioni - Titolo IV - Organi - Capo I - Organi di governo del comune e della provincia - Capo II - Incandidabilità, ineleggibilità, incompatibilità - Capo III - Sistema elettorale - Sezione I - Tessera elettorale - Capo IV - Status degli amministratori locali - Titolo V - Organizzazione e personale - Capo I - Uffici e personale - Sezione I - Tutela anti-mobbing - Capo II - Documentazione amministrativa e procedimenti - Sezione I - Atti amministrativi e informatizzazione - Sezione II - Semplificazione amministrativa - Sezione III - Sistemi informativi e statistici - Capo III - Contratti collettivi di lavoro - Capo IV - Dirigenza ed incarichi - Capo V - Segretari comunali e provinciali - Capo VI - Formazione professionale - Capo VII - Pari opportunità - Capo VIII - Lavori socialmente utili - Capo IX - Maternità e paternità - Titolo VI - Servizi e interventi pubblici locali - Capo I - Aziende speciali - Capo II - Sviluppo economico e attività produttive - Sezione I - Interventi nel settore economico - Sezione II - Commercio e artigianato - Sezione III - Beni, privatizzazione e risorse - Capo III - Territorio, ambiente e infrastrutture - Sezione I - Edilizia e urbanistica - Sezione II - Edilizia residenziale pubblica - Sezione III - Locazioni - Sezione IV - Parcheggi - Sezione V - Appalti pubblici - Sezione VI - Espropriazione per pubblica utilità - Sezione VII - Ambiente - AREE NATURALI PROTETTE - INQUINAMENTO ATMOSFERICO
TOMO II
[continua: Sezione VII - AMBIENTE] - INQUINAMENTO ACUSTICO - RISORSE IDRICHE - (INQUINAMENTO DA) RIFIUTI - DIFESA DEL SUOLO - IMPATTO AMBIENTALE - FAUNA E FLORA - Sezione VIII - Protezione civile - Sezione IX - Energia - Sezione X - Trasporti - Capo IV - Servizi alla persona e alla comunità - Sezione I - Servizio sanitario nazionale - Sezione II - Trattamenti sanitari - Sezione III - Servizi sociali - Sezione IV - Istruzione - ISTRUZIONE SCOLASTICA - ISTRUZIONE UNIVERSITARIA - Sezione V - Handicap - Capo V - Polizia amministrativa regionale e locale - Titolo VII - Controlli - Titolo VIII - Ordinamento finanziario e contabile - Capo I - Finanza locale - Capo II - Leggi finanziarie - Capo III - Bilanci - Sezione I - Entrate e spese - Sezione II - Principi di gestione e controllo - Sezione III - Finanziamenti e investimenti - Capo IV - Tesoreria - Capo V - Enti locali deficitari o dissestati - Titolo IX - Stato - Titolo X - Disposizioni processuali generali - Titolo XI - Giustizia costituzionale - Titolo XII - Giurisdizione ordinaria - Titolo XIII - Giustizia amministrativa - Titolo XIV - Corte dei conti - Titolo XV - Tribunale delle acque - Titolo XVI - Giurisdizione tributaria - Tabella di corrispondenza lira/euro - Appendice di aggiornamento