Mauro Giudice - Fabio Minucci
SE/A26 Il Consumo di Suolo in Italia
Analisi e proposte per un governo sostenibile del territorio - • Tutela del paesaggio per ridurre il consumo di suolo • Consumo sostenibile del territorio • Urbanistica ed economia • Politiche e azioni parallele e complementari
Il Consumo di Suolo in Italia

2011

pp. 272

Prezzo €:32,00

Prezzo scontato €24,00

Prezzo pdf: € 15,90

formato 17 x 24

 

(978 88 513 0680 9)

 
 
 
 
 
 

 

Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
 
 
Il consumo del suolo per usi urbani e infrastrutturali, oggi, è una delle principali problematiche da affrontare quando si voglia concretamente perseguire uno sviluppo sostenibile. La riduzione della diffusione urbana e della frammentazione dei paesaggi naturali costituisce, infatti, un impegno decisivo quando si vogliono garantire potenzialità di sviluppo adeguate per le generazioni future in coerenza con il principio della sostenibilità.
Questo volume fornisce un quadro della situazione italiana, anche con riferimento al contesto europeo, di cui si approfondiscono alcuni casi significativi (Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna).
L’obiettivo è quello di offrire strumenti di conoscenza adeguati per affrontare il fenomeno del progressivo consumo di suolo, sapendo che per contrastarlo con successo è indispensabile ricorrere, massimizzandone le sinergie, a un insieme di strumenti di natura diversa e complementare, di natura giuridica, economica, fiscale, oltre che di ricerca e comunicazione.
È partendo da tali presupposti che nel libro viene sviluppata la parte propositiva fondata sulla valorizzazione delle sinergie tra urbanistica, economia e fiscalità locale, con l’obiettivo di creare un modello di governo del territorio e dell’ambiente coerente con i caratteri di questa fase storica della nostra società, fondato su azioni e strumenti di gestione oggettivi e non condizionabili da interessi di parte.
Presentazione
Premessa
1 Gli aspetti generali del problema
1.1 Il consumo e lo spreco di suolo
1.2 La frantumazione dell’ambiente naturale
1.3 I paesaggi della dispersione
1.4 Qualità della vita e abbandono dell’abitato denso
1.5 Un moltiplicatore di consumo: i confini amministrativi
1.6 I movimenti per la decrescita e il contenimento dei consumi
1.7 La reversibilità del fenomeno
1.8 I costi ambientali ed economici nel consumo del suolo
1.9 La percezione del fenomeno
2 Il ruolo della pianificazione
2.1 L’urbanistica degli ultimi decenni
2.2 Le politiche di piano e i risultati attesi
2.3 Tra consumi reali e consumi virtuali
2.4 Il ruolo dei vuoti urbani
2.5 Le diverse funzioni del consumo di suolo e i nuovi modelli sociali di utilizzo degli spazi
2.6 La qualità della progettazione e dei modelli insediativi
2.7 Consumo dei suoli e riduzione delle aree agricole: due facce di un unico problema
2.8 Fiscalità urbanistica: le previsioni di piano fanno cassa
2.9 Frammentazione delle decisioni e l’incremento dell’uso del suolo
3 La situazione europea
3.1 L’urbanizzazione dispersa: una diagnosi scomoda, una sfida ignorata
La morfologia dell’urbanizzazione a bassa densità e la tradizione suburbana
L’attenzione per la città storica durante gli ultimi due decenni del XX Secolo
La visione dell’urbanizzazione diffusa contro l’architettura funzionalista
La spiegazione culturale dei meccanismi dell’ urbanizzazione a bassa densità
3.2 L’urbanizzazione dispersa: diversità ed eterogeneità nel processo di urbanizzazione in Europa
3.3 Francia: urbanizzazione dispersa e sfida al decentramento
Pianificazione territoriale e norme regolamentari: la gestione dell’urbanizzazione come politica nazionale
Contro la “ville eparpillee” la pianificazione territoriale in chiave strategica
3.4 Germania: urbanizzazione dispersa e valutazione ambientale
Pianificazione territoriale e norme regolamentari: l’integrazione dei livelli locali e regionali
La valutazione strategica delle questioni ambientali e paesaggistiche nella scala sovracomunale
3.5 Gran Bretagna: urbanizzazione dispersa e strategie regionali
Pianificazione territoriale e norme regolamentari: la politica territoriale del New Labour e la prospettiva regionale di pianificazione
La gestione del fatto metropolitano-regionale e l’enfasi sulla democrazia locale
3.6 Spagna: urbanizzazione dispersa e gestione dei deficit territoriali e paesaggistici
Ordinamento territoriale e regolazione normativa: la funzione del suolo non urbanizzabile in un contesto di urbanizzazione dispersa
La dispersione urbana in un territorio di città compatte: innovazione normativa e nuova definizione delle politiche del territorio
3.7 L’urbanizzazione dispersa come sfida per le politiche territoriali in Europa
3.8 Un caso esemplificativo: l’area metropolitana di Barcellona
Nascita e sviluppo di un fenomeno
Una legge speciale per affrontare la problematica delle urbanitzacions
Dal contenimento alla gestione dell’espansione a bassa densità
Le quattro strategie di gestione della bassa densità
Le quattro strategie e il consumo di suolo
4 La situazione italiana
4.1 Le specificità italiane
4.2 Il caso dell’Italia
5 La fiscalità urbanistica
5.1 Il contributo di costruzione nella normativa contabile italiana
5.2 Uno sguardo alla situazione italiana
5.3 Volumi edificati e contributi di costruzione
5.4 Un caso esemplificativo: la situazione piemontese
5.5 Prospettive di analisi per la fiscalità urbanistica
6 Consumo di suolo e finanza degli enti locali
6.1 Finanza locale e governo del territorio: un rapporto delicato
6.2 L’attuale sistema di finanziamento degli enti locali
in Italia
6.3 I Comuni in una situazione di fiscal restraint. Concorrenza fiscale e impatti sulle politiche urbanistiche
6.4 Un rapporto sinergico tra fiscalità urbana e pianificazione territoriale
6.5 Federalismo fiscale e governo del territorio
7 Un nuovo approccio al governo del territorio
7.1 Evoluzione delle politiche territoriali
7.2 I caratteri della riforma del governo del territorio
La necessita della riforma
L’attività parlamentare
La proposta dell’Istituto Nazionale di Urbanistica
I principali temi del dibattito
7.3. La definizione di un indice di consumo di suolo
7.4 Zonizzazioni e qualità ambientale
Fiscalità e consumo di suolo, un rapporto importante
La zonizzazione degli oneri
8 Linee guida per ridurre il consumo di suolo
8.1 Modelli di sviluppo e modelli insediativi in evoluzione
8.2 Linee guida per piani a basso consumo
9 Appendice
Misurare e cartografare il consumo di suolo
9.1 Vedere il territorio o capirlo?
9.2 Misurare i fenomeni territoriali
Visualizzazione e misurazione
Il fattore scala
Il problema dell’unita minima
Dati e metadati
Elaborazioni numeriche e elaborazioni geografiche
9.3 Da dove partire: le risorse di base
Dati pubblici
Dati di base
Dati sul consumo di suolo in Italia
Dati sul consumo di suolo in Europa
Dati sul consumo di suolo nel mondo
Strumenti di base, GIS open source
9.4 Organizzare i dati
Il metodo incrementale
Il metodo delle trasformazioni
Dai dati agli indicatori
9.5 Rappresentazioni cartografi che
La rappresentazione in cartogrammi
La “forma” dei dati
9.6 Verso una conoscenza condivisa sul consumo di suolo
Bibliografi a
Testi generali
Esperienze europee
Fiscalità locale
Testi dei luoghi
Siti internet
Mauro Giudice, architetto, presidente della sezione Piemonte e Valle d'Aosta dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU); è stato dirigente del Settore Pianificazione Territoriale Regionale della Regione Piemonte e presidente del Comitato Scientifico dell’Osservatorio delle Trasformazioni Territoriali in Piemonte.
Fabio Minucci, architetto, docente di pianificazione territoriale presso la II Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
Tra le sue pubblicazioni sono da ricordare L’evoluzione del governo del territorio e dell’ambiente (2005), Le nuove leggi urbanistiche regionali (2008).