A. Martelli
SE/A14 Valutazione di impatto ambientale
Il CD ROM contiene i testi integrali della normativa comunitaria, statale e regionale
Valutazione di impatto ambientale

2003

pp. 192

Prezzo €: 15,00

formato 17 x 24

 

(978 88 513 0104 0)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il testo affronta i problemi connessi con il procedimento di VIA, la valutazione che si propone di prevedere i possibili effetti pertubativi sull'ambiente di un determinato progetto tecnico.
L'argomento, di notevole interesse ed attualità, viene sviluppato sia nell'ambito delle soluzioni comunitarie, sia della legislazione nazionale e regionale, evidenziando le modalità che le singole autonomie hanno sperimentato per definire i criteri in base ai quali concedere o meno (ed in che modo) il permesso alla costruzione di "grandi opere".

Nel CD-Rom è stata inserita la legislazione di settore, nel suo testo integrale completa di Allegati

Presentazione
Introduzione. Aspetti generali della valutazione di impatto ambientale

1 Premessa
2 Oggetto e funzione dell’istituto: alla ricerca dei possibili significati dell’espressione “valutazione di impatto ambientale”
3 I tratti caratterizzanti della VIA
4 Nozione generale di VIA
5 Il quadro normativo in materia VIA
1 La normativa comunitaria sulla valutazione di impatto ambientale
1.1 Dal “Secondo programma di azione comunitaria in materia ambientale” del 1977 alle Direttive 85/337/CEE e 97/11/CE
1.2 Il campo di applicazione della direttiva
1.3 Definizioni
1.4 I progetti sottoposti a VIA; “screening” e discrezionalità degli Stati membri
1.5 Oggetto della VIA e concetto unitario di “ambiente”
1.6 Struttura, caratteristiche e finalità della procedura di VIA di derivazione comunitaria
1.6.1 La fase introduttiva
1.6.2 La fase istruttoria
1.6.2.1 La VIA in ambito transfrontaliero: dalla Convenzione di Espoo del 1991 al nuovo art. 7 della direttiva 85/337/CEE
1.6.3 La fase decisoria
1.6.4 Natura e finalità
2 La valutazione di impatto ambientale di competenza statale
2.1 La disciplina del procedimento “tipico” di VIA statale: l’art. 6 della L. 349/1986
2.2 Le categorie di progetti sottoposti a VIA statale
2.3 I soggetti del procedimento
2.4 Natura e fasi del procedimento
2.4.1 La fase introduttiva
2.4.1.1 Lo “studio di impatto ambientale” (SIA)
2.4.2 La fase istruttoria
2.4.3 La fase decisoria
2.4.3.1 Natura, impugnabilità ed efficacia del “giudizio di compatibilità ambientale”
2.4.3.2 I rapporti fra procedura di VIA, conferenza di servizi e sportello unico per le attività produttive
2.4.4 La VIA e gli altri strumenti giuridici posti a tutela dell’ambiente. I limiti della disciplina “transitoria” della procedura di VIA statale
2.5 La VIA nella legislazione di settore
3 La valutazione di impatto ambientale di competenza regionale
3.1 Le tre “stagioni” della legislazione regionale in materia di VIA
3.2 La procedura di VIA regionale secondo l’“atto di indirizzo e coordinamento” del 1996
3.2.1 Funzione ed efficacia del D.P.R. 12 aprile 1996
3.2.2 Le categorie di progetti sottoposti a VIA regionale
3.2.3 Le finalità della VIA regionale
3.2.4 I soggetti del procedimento
3.2.5 Gli strumenti di semplificazione procedurale
3.2.6 Struttura e contenuti del procedimento di VIA regionale; fasi “necessarie” e fasi “eventuali”
3.2.6.1 La procedura di verifica (screening)
3.2.6.2 Fase introduttiva e fase istruttoria
3.2.6.2.1 Lo studio di impatto ambientale (SIA)
3.2.6.2.2 La procedura di scoping
3.2.6.2.3 Le forme di pubblicità e le modalità di partecipazione alla procedura
3.2.6.3 La fase decisoria; natura ed efficacia del “giudizio di compatibilità ambientale”
3.2.6.4 La VIA regionale in ambito “interregionale” e “transfrontaliero”
3.3 Aggiornamento ed integrazione delle categorie progettuali sottoposte a VIA regionale: il D.P.C.M. 3 settembre 1999
3.4 Breve rassegna per “temi” dell’attuale panorama legislativo regionale
3.4.1 Contenuti e finalità del giudizio di compatibilità ambientale
3.4.2 Autorità competenti
3.4.3 Aspetti procedimentali
3.4.4 Durata della pronuncia VIA e profili sanzionatori
4 La valutazione ambientale strategica
4.1 Oggetto e funzione della valutazione ambientale di piani e programmi
4.2 I due modelli di disciplina della VAS previsti dalla legislazione regionale
4.3 La disciplina comunitaria sulla VAS: contenuti e finalità della direttiva 2001/42/CE
5 Stato dell’arte e prospettive di riforma dell’istituto della valutazione di impatto ambientale
5.1 VIA e autorizzazione integrata ambientale
5.2 Il cammino interrotto del progetto di legge-quadro sulla VIA
5.3 La proposta di modifica della direttiva comunitaria sulla VIA
5.4 La speciale procedura di VIA per le infrastrutture e gli insediamenti produttivi “strategici”
5.5 Considerazioni finali
Rassegna giurisprudenziale
Bibliografia

Indice della normativa contenuta nel CD-Rom

Normativa comunitaria
Dir. 85/337/CEE del 27 giugno 1985
(G.U.C.E. 27-6-1985, n. L 175). — Direttiva del Consiglio concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati
Dir. 2001/42/CE del 27 giugno 2001 (G.U.C.E. 21-7-2001, n. L 197). — Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull’ambiente

Normativa statale
L. 8 luglio 1986, n. 349
(G.U. 15-7-1986, n. 162, s.o. ). — Istituzione del Ministero dell’ambiente e norme in materia di danno ambientale (Art. 6)
D.P.C.M. 10 agosto 1988, n. 377 (G.U. 31-8-1988, n. 204). — Regolamentazione delle pronunce di compatibilità ambientale di cui all’art. 6 della legge 8 luglio 1986, n. 349, recante istituzione del Ministero dell’ambiente e norme in materia di danno ambientale
D.P.C.M. 27 dicembre 1988 (G.U. 5-1-1989, n. 4). — Norme tecniche per la redazione degli studi di impatto ambientale e la formulazione del giudizio di compatibilità di cui all’art. 6, L. 8 luglio 1986, n. 349, adottate ai sensi dell’art. 3 del D.P.C.M. 10 agosto 1988, n. 377
L. 7 agosto 1990, n. 241 (G.U. 18-8-1990, n. 192). — Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (Artt. 14, 14bis, 14ter, 14quater)
L. 22 febbraio 1994, n. 146 (G.U. 4-3-1994, n. 52). — Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee - Legge comunitaria 1993 (Art. 40)
L. 3 novembre 1994, n. 640 (G.U. 22-11-1994, n. 273, s.o.). — Ratifica ed esecuzione della convenzione sulla valutazione dell’impatto ambientale in un contesto transfrontaliero, con annessi, fatto a Espoo il 25 febbraio 1991
D.P.R. 12 aprile 1996 (G.U. 7-9-1996, n. 210). — Atto di indirizzo e coordinamento per l’attuazione dell’art. 40, comma 1, della legge 22 febbraio 1994, n. 146, concernente disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale
D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 112 (G.U. 21-4-1998, n. 92, s.o.). — Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59 (Art. 71)
L. 21 dicembre 2001, n. 443 (G.U. 27-12-2001, n. 299, s.o. n. 279/L). — Delega al Governo in materia di infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici ed altri interventi per il rilancio delle attività produttive L. 31 luglio 2002, n. 179 (G.U. 13-8-2002, n. 189). — Disposizioni in materia ambientale (Art. 5)
D.Lgs. 20 agosto 2002, n. 190 (G.U. 26-8-2002 n. 199, s.o. n. 174/L). — Attuazione della legge 21 dicembre 2001, n. 443, per la realizzazione delle infrastrutture e degli insediamenti produttivi strategici e di interesse nazionale (Artt. 17, 18, 19, 20)
L. 27 dicembre 2002, n. 289 (G.U. 31-12-2002, n. 305). — Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2003) (Art. 77)

NORMATIVA REGIONALE
Regione ABRUZZO
L.R. 9 maggio 1990, n. 66
(B.U.R. 20-6-1990, n. 17). — Valutazione dell’impatto ambientale: Disciplina delle attribuzioni a procedure
L.R. 23 settembre 1997, n. 112 (B.U.R. 21-10-1997, n. 17). — Norme urgenti per il recepimento del decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 1996
Regione BASILICATA
L.R. 14 dicembre 1998, n. 47
(B.U.R. 21-12-1998, n. 73). — Disciplina della valutazione di impatto ambientale e norme per la tutela dell’ambiente
Regione CALABRIA
D.G.R. 29 dicembre 1999, n. 3746.
— Recepimento del D.P.R. del 12 aprile 1996, pubblicato sulla G.U. n. 21 del 7 settembre 1996, in materia di Valutazione di Impatto ambientale
Regione CAMPANIA
D.G.R. 29 ottobre 1998, n. 7036.
— Recepimento del Decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 1996 in materia di “Valutazione di impatto ambientale”
D.G.R. 15 febbraio 2000, n. 955 (B.U.R. 13-3-2000, n. 14). — Recepimento del D.P.C.M. del 3/9/99 pubblicato sulla G.U. n. 302 del 27/12/1999 in materia di Valutazione di Impatto ambientale
D.G.R. 28 novembre 2000, n. 6010 (B.U.R. 8-1-2001, n. 1). — Recepimento del D.P.C.M. 1 settembre 2000, in materia di valutazione di impatto ambientale
Regione EMILIA ROMAGNA
L.R. 18 maggio 1999, n. 9
(B.U.R. 21-5-1999, n. 66). — Disciplina della procedura di valutazione dell’impatto ambientale
Delibera Giunta Regione Emilia Romagna 15 luglio 2002, n. 1238 (B.U.R. 10-10-2002, n. 144) — Approvazione Direttiva generale sull’attuazione L.R. 9/99 “Disciplina procedura valutazione impatto ambientale” e delle “Linee guida generali per redazione e valutazione degli elaborati per la procedura di verifica (screening) e del SIA per la procedura di VIA” (Art. 8, L.R. 9/99)
Regione FRIULI-VENEZIA GIULIA
L.R. 7 settembre 1990, n. 43
(B.U.R. 10-9-1990, n. 109). — Ordinamento nella Regione Friuli-Venezia Giulia della valutazione di impatto ambientale
D.P.G.R. 8 luglio 1996, n. 245/Pres. (B.U.R. 11-9-1996, n. 37). — Regolamento di esecuzione delle norme della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia in materia di valutazione di impatto ambientale. Approvazione
D.G.R. 28 agosto 2001, n. 2780 (B.U.R. 28-11-2001, n. 48). — Legge regionale 43/1990. Indirizzi operativi in materia di valutazione di impatto ambientale e revoca della D.G.R. 789/2000
Regione LAZIO
L.R. 7 giugno 1999, n. 6
(B.U.R. 15-6-1999, n. 16). — Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio di previsione della Regione Lazio per l’esercizio finanziario 1999 (Art. 46)
Regione LIGURIA
L.R. 30 dicembre 1998, n. 38
(B.U.R. 20-1-1999, n. 1). — Disciplina della valutazione di impatto ambientale
D.G.R. 23 aprile 1999, n. 398 (B.U.R. 19-5-1999, n. 20). — Approvazione delle Norme tecniche per la procedura di screening
Regione LOMBARDIA
L.R. 3 settembre 1999, n. 20
(B.U.R. 6-9-1999, n. 36). — Norme in materia di impatto ambientale
Regione MARCHE
D.G.R. 1 marzo 1999, n. 457
(B.U.R. 25-3-1999, n. 28). — D.G.R. n. 83 del 25/1/1999 integrazione per il coordinamento delle procedure previste dal D.P.R. 12/4/96 in materia di valutazione d’impatto ambientale e dal titolo V ed art. 63 bis e ter delle NTA del PPAR
Regione MOLISE
L.R. 24 marzo 2000, n. 21
(B.U.R. 1-4-2000, n. 7). — Disciplina della procedura di impatto ambientale
Regione PIEMONTE
L.R. 14 dicembre 1998, n. 40
(B.U.R. 17-12-1998, n. 50). — Disposizioni concernenti la compatibilità ambientale e le procedure di valutazione
Regione PUGLIA
L.R. 12 aprile 2001, n. 11
(B.U.R. 12-4-2001, n. 57, s.o. ). — Norme sulla valutazione dell’impatto ambientale
Regione SARDEGNA
L.R. 18 gennaio 1999, n. 1
(B.U.R. 19-1-1999, n. 2). — Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (Legge finanziaria 1999) (Art. 31)
Regione SICILIA
L.R. 3 maggio 2001, n. 6
(B.U.R. 7-5-2001, n. 21). — Disposizioni programmatiche e finanziarie per l’anno 2001 (Art. 91)
Regione TOSCANA
L.R. 3 novembre 1998, n. 79
(B.U.R. 12-11-1998, n. 37). — Norme per l’applicazione della valutazione di impatto ambientale
Regione UMBRIA
L.R. 9 aprile 1998, n. 11
(B.U.R. 22-4-1998, n. 26). — Norme in materia di impatto ambientale
Regione VALLE D’AOSTA
L.R. 18 giugno 1999, n. 14
(B.U.R. 22-6-1999, n. 28). — Nuova disciplina della procedura di valutazione di impatto ambientale. Abrogazione della legge regionale 4 marzo 1991, n. 6 (Disciplina della procedura di valutazione dell’impatto ambientale)
Regione VENETO
L.R. 26 marzo 1999, n. 10
(B.U.R. 30-3-1999, n. 29). — Disciplina dei contenuti e delle procedure di valutazione d’impatto ambientale
Provincia di BOLZANO
L.P. 24 luglio 1998, n. 7
(B.U.R. 4-8-1998, n. 32). — Valutazione dell’impatto ambientale
D.P.G.P. 26 marzo 1999, n. 15 (B.U.R. 20-4-1999, n. 19). — Regolamento relativo alla valutazione dell’impatto ambientale
Provincia di TRENTO
L.P. 29 agosto 1988, n. 28
(B.U.R. 6-9-1988, n. 40). — Disciplina della valutazione dell’impatto ambientale e ulteriori norme di tutela dell’ambiente
D.P.G.P. 13 marzo 2001, n. 5-56/Leg. (B.U.R. 3-4-2001, n. 14). — Modifiche al decreto del Presidente della Giunta provinciale 22 novembre 1989, n. 13-11/Leg. (Regolamento di esecuzione della legge provinciale 29 agosto 1988, n. 28 “Disciplina della valutazione dell’impatto ambientale e ulteriori norme di tutela dell’ambiente”)